Viaggiare per il mondo

SIBIT Med in bike, il giro del Mediterraneo in bicicletta

SIBIT è un progetto nato tra Italia e Malta e cofinanziato dall’Unione Europea e dal FERS (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) volto a promuovere l’attività cicloturistica nel Mediterraneo, specie tra Sicilia e Malta. Individua e crea un intreccio di itinerari ciclabili,  favorendo anche il turismo ecosostenibile in terra sicula e maltese.

Il cicloturismo è la pratica di viaggiare usando la bicicletta come mezzo di trasporto. Quel che serve, oltre ovviamente ad un adeguata preparazione atletica, è solo una bici ed un portapacchi. È dunque l’alternativa migliore alla gita in macchina e, combinata con una corsa in treno, non teme neanche le lunghe distanze.

Gli spostamenti e i ritmi sono dettati solamente dalle proprie capacità e dalle condizioni metereologiche. Si può decidere di rispettare la tabella di marcia continuando a pedalare controvento o fermarsi a riposare, magari aspettando che una nuvola di pioggia passeggera si allontani. Si tratta insomma di. vivere il viaggio in una dimensione di assoluta libertà, a pieno contatto con la natura

Chi vuole viaggiare usando la bici può fare riferimento a diverse associazioni, di carattere locale, nazionale o internazionale. Molti paesi europei sono infatti attrezzati con ciclovie e propongono tragitti ideati apposta per valorizzare patrimoni paesaggistici e culturali.

 

Cosa è SIBIT- MED IN BIKE?

Questa idea di turismo ecosostenibile ha portato alla realizzazione del progetto SIBIT (Sustainable Interregional Bike Tourism). Sibit Med in Bike è una ciclovia su strade secondarie che consiste in una serie di percorsi lungo le cinque province meriodionali della Sicilie e le isole di Malta e Gozo e si inserisce nell’ambito della grande rete cicloturistica europea denominata EuroVelo. Le strade si snodano attraverso terre ricche di cultura, baciate dal sole e affacciate sul mare. Terre di tradizioni, miti e storia millenaria.

Chiunque abbia voglia di cimentarsi trova davanti a sè oltre 1000 km di percorsi, suddivisi per tipologia e difficoltà, pensati per venire incontro sia alle esigenze dei novizi sia per offrire ai più pratici un livello di sfida adeguato. Inoltre gli itinerari sono pensati per essere personalizzabili, si possono quindi affrontare singolarmente o combinare tra di loro.

Sono anche costellati da tutte le strutture di cui può aver bisogno chi viaggia pedalando, con servizi che vanno dall’assistenza tecnica, al ristoro e il pernottamento. Se avete dunque voglia di scoprire questa parte della Sicilia e la fatica non vi spaventa, andare in bicicletta rappresenta il modo più divertente e soddisfacente di approcciarsi ad terra ricca di meravigliose particolarità.

Ma il vero pregio della libertà che questo modo di viaggiare offre è quello di poter uscire fuori dal percorso. Di fare proprio un panorama che, avendo faticato per conquistarlo, per un momento appartiene soltanto a chi ha avuto il coraggio di scoprirlo.

 

E non è finita qui, a Palermo e in Sicilia potrai trovare dei posti fantastici e adatti a fare sport.

Sharewood in questo potrebbe darti una mano! A chi aspetti? Clicca qui , noleggia la tua attrezzatura sportiva e condividi la tua esperienza con la nostra community! Potrai trovare qualcuno pronto a farti compagnia o con cui organizzare un’uscita in bici alle scoperta delle bellezze siciliane.

 


Leave a Comment