Viaggiare per il mondo Welcome to Palermo

Palermo Anima Folk (P.A.F.): un viaggio nella musica folk

Lo spirito folk di Palermo è vivo, ed arde a partire da una nutrita ed appassionata comunità che esprime la propria voglia di vivere a suon di musica e passi di danza.

Palermo Anima Folk (P.A.F.) è una realtà palermitana che si esprime attraverso una variegata famiglia di persone di tutte le età, sesso, religione e classe sociale, unite da una fortissima passione per la musica, per la danza, per il senso di condivisione e per la voglia di stare in compagnia in allegria. Questo fenomeno ha riscontrato molto successo tra gli appassionati dell’ambito folk, ma non solo, infatti sono molti anche i semplici curiosi che si sono avvicinati a questa “novità”, scoprendo un’alternativa valida e diversa dal solito vivere palermitano.

La porta è aperta a tutti, se sei pronto a fare nuove conoscenze e se non hai paura di viaggiare alla scoperta delle tradizioni folk attraverso l’incedere della musica, e se non hai paura di passare da una mazurka ad una danza irlandese, da una pizzica ad un “girotondo” di gruppo, da una tarantella siciliana ad un valzer, conviene che tiri fuori il paio di scarpe più comode che hai, e che ti presenti ad uno degli ormai settimanali appuntamenti organizzati da PAF. Lo so che stai pensando ad una frase del tipo: “ma io non so ballare!”, se sei un principiante non preoccuparti, non lo sarai per molto, i passi sono semplici e divertenti da imparare, è un modo in più per ridere dopo qualche goffo tentativo. Dimenticavo, la musica non è solo fatta da ballerini, in questi eventi folk non potrai che trovare anche bravissimi musicisti che accompagneranno il tuo danzare, o magari sarai proprio tu a deliziar il tuo pubblico con le tue doti da menestrello, qui la libertà regna sovrana.

Tali eventi in genere sono organizzati di giovedì sera, e prendono vita nella suggestiva Piazza Bellini, piazza palermitana che per una sera si ritrova ad essere la protagonista di un “viaggio musicale” internazionale, abbracciando il folk in un susseguirsi di tradizioni siciliane, irlandesi, polacche, scozzesi, austriache e chi più ne ha più ne metta, il tutto condito alla perfezione dalla calorosa presenza dei suoi partecipanti, espressione vivente del forte animo che la nostra bella città ha sempre da offrire nonostante le innumerevoli difficoltà.


Leave a Comment