Viaggiare per il mondo

Couchsurfing è sicuro? Elena racconta la sua esperienza

esperienza couchsurfing

Nome: Elena

Cognome: Garcia

Età: 22

Tipo di esperienza: Couchsurfing

Eri da sola o con qualche compagno di viaggio? Da sola

 

Nell’articolo “Dormire gratis con Couchsurfing” vi abbiamo spiegato cosa è e come funziona il Couchsurfing, quindi non ci dilunghiamo a ripeterlo. Ciò che ancora non avevamo fatto è riportarvi una testimonianza diretta di qualche viaggiatore della propria esperienza in Couchsurfing.

Risolviamo adesso, raccontandovi l’esperienza di Elena, una ragazza spagnola che ama viaggiare.

L’esperienza Couchsurfing di Elena

Ho fatto Couchsurfing 4 volte finora: a Bucarest, Atene, Tenerife e Palermo. Anche se a Palermo non era proprio Couchsurfing, ma il concetto era lo stesso. Ad ospitarmi sono stati i ragazzi di RoundersPalermo che ho contattato attraverso il loro gruppo Facebook

E si, perchè non ci dimentichiamo che una degli obiettivi del nostro team è diventare una community di viaggiatori anche palermitani per creare un servizio di scambi culturali,  di ospitalità e anche di passaggi.

Parla dei tuoi host. Che persone erano?

Tutte le persone da cui sono stata ospitata in couchsurfing sono state gentilissime. Alcune mi hanno anche fatto vedere la città quando potevano. Poi una altra cosa che accomuna tutti i miei host è la mentalità, aperta, nuova e giovane… Quella di pensare che siamo tutti parte dello stesso mondo e che ci dobbiamo aiutare per scoprirlo insieme. 

Cosa pensavi prima di andare a dormire da uno sconosciuto?

Devo riconoscere che la prima volta avevo un po’ di paura, ma dopo aver visto che tutti i membri di couchsurfing hanno lo stesso interesse, cioè quello di condividere e provare nuove esperienze, ho capito che i pregiudizi sono stupidi: è sempre fantastico conoscere nuove persone.

Le recensioni ti hanno aiutato nella scelta? Ti hanno rassicurato?

Certo! A me personalmente piace informarmi sempre il più possibile. Le recensioni sono l’unica base d’appoggio che si ha su Couchsurfing, servono ed è stupido non usarle. 

Le recensioni che hai letto, alla fine, corrispondevano con ciò che hai trovato?

 In tutti i casi erano abbastanza affidabile e certe.

Perchè secondo te delle persone ospitano in casa propria degli sconosciuti gratuitamente? Lo faresti anche tu?

Ho capito dall’inizio che l’opportunità di viaggiare è una fortuna che non tutti si possono permettere perché è, a volte, troppo costoso. Quindi penso che una iniziativa come couchsurfing possa togliere questo problema e che quelli che come me lo praticano siano consapevoli di dare e ricevere quello che abbiamo in comune: il piacere di viaggiare.

Se ti è stato utile questo articolo dimostracelo con un semplice click, che ti costa?

Grazie 🙂
 


Leave a Comment