Viaggiare per il mondo

Diario di bordo o video di bordo? Nasce un nuovo modo di viaggiare

Spopola il diario di bordo interattivo: filmarsi in prima persona per condividere la tua esperienza. Antoine de Maximy lo fa nel suo programma “Posso dormire da voi?”

 

Chi non ha mai pensato di riportare in un “diario di bordo” su carta le proprie esperienze di viaggio, di incastonare i dettagli e i momenti più a rischio di “dimenticanza” col passare degli anni?

 

Beh, il diario di bordo è un classico, richiede mezzi semplici ed economici: carta e penna. Ma se volessimo scomodare delle tecnologie più moderne, e anche ahimè più costose, perché non filmare il nostro intero viaggio, e creare un “video di bordo”?

Questo concetto l’ha messo in atto alla perfezione il regista e giornalista francese Antoine de Maximy, ideatore del programma televisivo francese “J’irai dormir chez vous”, programma trasmesso anche in Italia col nome di “Posso dormire da voi?”.

No, non è una richiesta sconcia quella di de Maximy, ma solamente un modo per conoscere al meglio le abitudini e la vita della gente del luogo che va a visitare. Perchè visitare una città è una cosa; viverla nei particolari provando la quotidianità di un abitante del posto è un’altra cosa. Tutto questo lo fa da solo, accompagnato solo da tre telecamere: una fissata ad una imbracatura alla vita che lo inquadra in primo piano, una fissata alla spalla che inquadra le persone che incontra, e una manuale per delle inquadrature speciali.

Certo, girare con qualche migliaio di euro di attrezzature addosso come il buon Antoine non è il massimo in termini di sicurezza, ma si può sempre trovare un giusto compromesso, anche in funzione delle proprie possibilità economiche. Improvvisarsi registi del proprio viaggio la ritengo una valida alternativa rispetto al solito, perlomeno da provare almeno una volta, con la reale possibilità di ricavarne grandi soddisfazioni.

Ah dimenticavo, una volta tornati dal viaggio, se vorrete un prodotto di maggior qualità, vi dovrete cimentare nel montaggio del video, ma forse a quel punto ritornerete a preferire la buona “carta e penna”.

Marco Riotta

 

Ecco a voi una puntata del programma di Antoine de Maximy:

https://www.youtube.com/watch?v=hB_W5EyhV28


Leave a Comment